Per me, schizzare è come vivere a ritmo più lento.

Vivere in ogni contorno, sfumatura, movimento impercettibile, minuscolo alito di vento.
Schizzare è come leggere, innamorarsi, fare la spesa al mercato.

Schizzare è come ubriacarsi e sbragare.

In una tempesta.