E’ il ballerino a conquistare la conoscenza dei passi o sono i passi stessi a conquistare i ballerini?
Fino a che punto sono io ad insegnare qualcosa al mio corpo e fino a che punto non è lui ad insegnare qualcosa a me?

C’è un posto chiamato Tangomas.
E’ un bosco di legno e specchi. Intorno crescono casermoni, fabbriche percorse da nuova vita e, dalle chiare finestre, si spengono i tetti la sera.

Lasciamo che il nostro corpo ci sussurri qualcosa.