LE RIBELLI

di Eleonora Frida Mino

Illustra dal vivo Giulia Salza

Tournée mattutina con diverse scuole della Provincia di Torino
Tournée serale:

25/11/2018 ore 21 – Binaria Torino
18/01/2019 ore 21 – Casa Teatro Ragazzi e Giovani – Torino
26 febbraio ore 21 – Cinema Teatro Sociale Omegna (VB)
20 marzo ore 21 – Teatro degli Storti – Alzano Lombardo (BG)
21 marzo ore 21 – Teatro “Giuditta Pasta” di Saronno (BG)

Eleonora Frida Mino, insieme alla pittrice Giulia Salza e ai musicisti Matteo Castellan e Giulia Subba, accompagna il pubblico in un viaggio ideale per conoscere cosa voglia dire il binomio donna/mafia.
“Le Ribelli” è il punto di arrivo artistico della trilogia “Antigone 3.0”, il progetto teatrale che ha raccontato donne che hanno sfidato o scelto la mafia.

ANTIGONE 3.0 – MADRI che hanno scelto o sfidato la MAFIA

di Eleonora Frida Mino
Illustra dal vivo Giulia Salza

Tournée mattutina con diverse scuole della Provincia di Torino
Tournée serale:
9 e 10 marzo 2018 – Prima nazionale , Casa Teatro ragazzi e Giovani_Torino, ore 21:00

Due madri molto diverse tra loro: positive, come Maria Stefanelli, che per amore della
figlia sceglie una vita in fuga dalla ‘Ndrangheta, e negative come Giovanna Cannova, che rinnegò la figlia Rita Atria, per la sua scelta di diventare testimone di giustizia.
Il nuovo progetto, scritto con la collaborazione di Roberta Triggiani, vedrà ancora la partecipazione della
pittrice Giulia Salza, che accompagna sul palco l’attrice durante i reading dando forma alle parole attraverso la pittura, e di Matteo Castellan e Giulia Subba che creeranno con la loro musica le atmosfere durante le letture.

VIDEO BODY PAINTING

Settembre 2017

Il corpo in continua mutazione dell’attrice durante i
mesi della gravidanza è diventato la tela sulla quale la
pittrice Giulia Salza ha dipinto la creazione di una nuova
vita nell’utero materno, con un doppio disegno: una maternità
“all’insegna del bene” e una “negativa”. Il legame viscerale
tra madre e figlio. Il miracolo della vita e il forte e, in
alcuni casi inevitabile, legame di sangue tra il nascituro e
la futura mamma. Fin dal primo giorno.

VI RACCONTO EMANUELA LOI,
SCORTA DI PAOLO BORELLINO

di Eleonora Frida Mino
Illustra dal vivo Giulia Salza
Tournée serale:
Binaria_Gruppo Abele
Giovedì 6 luglio 2017, ore 20.45
Cascina Caccia
Sabato 8 luglio 2017, ore 21.00

Emanuela Loi era una poliziotta e faceva parte della scorta di Paolo Borsellino.
È morta nell’attentato a fianco del Giudice il 19 luglio del 1992.
Ad accompagnare la voce di Eleonora Frida Mino sul palco ci sarà la pittrice Giulia Salza
che, con i suoi pennelli e colori, darà forma alle letture e
renderà il reading quasi tangibile e tridimensionale anche
grazie alle armonie della fisarmonica di Matteo Castellan e
al violino di Giulia Subba.
Co-Autrice dei testi, insieme alla Mino, Roberta Triggiani.

2,3,4 GIUGNO 2017 – TANGOFONIA 

Illustra dal vivo Giulia Salza

“In silenzio abita la scena, muove immaginazione e colori per poi stupirci con le sue illustrazioni leggere e profonde. Un bel gioco iniziato proprio in milonga, per poi sbocciare in tanti nuovi spazi disegnati da suoni, visioni e racconti. A Tangofonia, a captare segreti, sabato 3 giugno, con un intervento inedito e domenica 4 giugno, nella gran festa finale dedicata all’arte dell’improvvisazione e della creatività”  Aurora Fornuto, International Tango dj https://www.facebook.com/Tangofonia/?pnref=story

Salone OFF 17 – ArredaMenti MultiDisciplinari

Illustra dal vivo Giulia Salza

Cos’hanno in comune un cantautore, uno storyteller, una poetessa e un’imbratta tele come me?
Perché passano il venerdì sera in negozio di arredamento?!?

Anche quest’anno rinnoviamo la nostra voglia di fare cultura e baldoria in occasione del Salone OFF. Non potete mancare all’appuntamento del 19 maggio, una serata indisciplinata e multidisciplinare in compagnia dei nostri artisti preferiti:

Federico Sirianni in musica
Giorgio Olmoti lo storyteller
Valentina Colonna e la sua poesia
Giulia Salza e le arti figurative

Che fate, passate?

– – –

Vi aspettiamo!
Venerdì 19 maggio 2017
Accoglienza dalle ore 21:00
Arredamenti Chave dal 1890
Via Pietro Micca 15A – Torino

– – –

#Chave1890 #ArredaMenti #SaloneOFF

I COLORI DELLE MAMME, il blog delle mamme adottive,
in collaborazione con l’Associazione Italia Adozioni è lieta di invitarvi all’evento:
I COLORI DELL’ADOZIONE: TRA NARRAZIONE E PITTURA
Presentazione del libro Cara Adozione, reading di estratti dal blog conEleonora Frida Mino e live painting di Giulia Salza.
L’incontro sarà condotto da Ivana Lazzarini, presidente di Italiaadozioni e Roberta Cellore, curatrice del libro Cara Adozione.La decisione di adottare, l’attesa, l’abbinamento, le difficoltà e le gioie dell’essere famiglia adottiva: le parole e le immagini vi condurranno tra le mille sfumature di questo percorso. Un appuntamento da non perdere per genitori e figli, per chi sta muovendo i primi passi verso l’adozione e per tutti coloro che sono interessati al tema.Saranno esposte le illustrazioni che Giulia Salza ha realizzato per illustrare i post del blog.L’evento si svolgerà presso la sede dell’Associazione Outsider Onlus all’interno del Cottolengo: via Cottolengo, 14 – 10152 TORINOLa partecipazione all’evento è libera, ma è molto gradita una mail per la conferma della propria presenza a icoloridellemamme@gmail.com

ESOTERICA Festival Esoterismo Torino 2017

Esoterismo Sciamanesimo Arti Olistiche

Moncalieri – TO
17-18-19/03/2017

Antigone 3.0: Donne che hanno sfidato o scelto la mafia

di Eleonora Frida Mino
Illustra dal vivo Giulia Salza
Casa del Teatro Ragazzi e Giovani – Torino

Tournée mattutina con diverse scuole della Provincia di Torino
Tournée serale:
13/01/2017 ore 21.00
03/02/2017 ore 21.00
03/03/2017 ore 21.00
04/03/2017 ore 21.00

Da sempre, all’interno del mondo mafioso, la figura femminile offre importanti spunti di riflessione: talvolta giocando il ruolo di vittima; altre volte svolgendo la funzione di tutrice della tradizione mafiosa, se non di protagonista dell’attività criminale, con compiti operativi e decisionali.
Poi ci sono le donne contro la mafia: le donne che attraverso il loro impegno e la loro umanità forniscono un contributo essenziale alla lotta contro il fenomeno mafioso e, in generale, alla (ri)costruzione di una società democratica e sana.
A partire dal binomio donne/mafia, una riflessione che riguarda tutta la società e il ruolo che ciascuno dovrebbe esercitare nella lotta contro l’illegalità.

Eleonora Frida Mino racconta la vita di donne ostinate che hanno sfidato o abbracciato la mafia. Di donne che hanno subito il sistema mafioso e donne che hanno scelto la mafia: vittime o carnefici. Sei protagoniste per tre serate, sei figure femminili contrapposte tra loro: il bene contro il male (comprese le “zone grigie”), la legalità contro la mafia. Tre esempi “in rosa” di chi ha abbracciato la malavita o, se pur indirettamente, sostenuta; e tre di chi al contrario l’ha rifiutata, combattuta anche a costo della propria vita oppure l’ha subita.

Scopri di più sull’evento

Live painting in occasione della Vetrina Moving Bodies Festival 4 e 11 febbraio 2017

Giovedì 4 Febbraio
Live painting durante il Vernissage di apertura presso Circolo degli artisti di Torino.
Performance di Ambra Bergamasco e RoYi Wang.

Sabato 11 Febbraio la serata concusiva prevede gli artisti Francesca Arri, Gianluca Bottoni e Daniela Pagani, Clarissa Bergamasco Duggan, Fulvia Romeo ed Andrea Fardella – Les Petits Filous, Edegar Starke ed Ambra Gatto Bergamasco in separate performance accomunate da un filo conduttore, quale le relazioni tra se stessi ed il mondo esterno attraversando dinamiche di accettazione e rifiuto, impossibilità e trasformazioni, percepibile agli spettatori.

Curato da Ambra G. Bergamasco e Edegar Starke, il Moving Bodies Festival propone, per questa vetrina di febbraio e per il programma dell’edizione di giugno 2017, una piattaforma interdisciplinare e trasversale, pensata per affiancare alla filosofia del Butoh anche altre arti performative al fine di creare un dialogo, una condivisione di spazi e nuove contaminazioni.

A TODO COLOR – Personale di Giulia Salza

Schizzi dal vivo durante alcune milonghe torinesi. Volti, storie e sensazioni.
Caffè Basaglia – Torino
15/06/2016

Giulia conclude il suo progetto iniziato nel gennaio 2016 con una mostra di tutti i disegni realizzati in questi mesi in diverse milonghe della città. Le opere, in tecnica mista su cartoncino, si potranno vedere ed acquistare mercoledì 15 giugno al Caffè Basaglia, in occasione dell’ultima serata della stagione. Giulia ha deciso di devolvere il ricavato (ad offerta libera a partire da una base minima) all’associazione che gestisce il progetto del Caffè Basaglia, nato per l’inserimento nel mondo del lavoro di persone con disagi mentali e centro culturale che promuove informazione, incontri, musica, mostre e molto altro.

Sulle tracce dell’Amor Perduto

D Verso Cafè – Torino
24-26/03/2016

Prima rassegna a tema organizzata dal D Verso Café con l’intento di stimolare lo scambio e la collaborazione tra artisti, costruendo insieme un luogo creativo e suggestivo in cui artisti professionisti e appassionati d’ogni forma d’arte possano sentirsi a casa in un laboratorio aperto e dinamico.
Nelle tre serate ci sarà la presentazione delle opere di RICCARDO CECCHETTI, IVAN BOLOGNA, CLAUDIO BELLINO, ALESSANDRA FERRUA e GIULIA SALZA.

Scopri di più sull’evento